Discussione:
Problema con connessione desktop remoto
(troppo vecchio per rispondere)
Davide
2007-02-11 15:24:01 UTC
Permalink
Buon giorno e buon lavoro a tutti. Ho 2 pc di cui uno fisso ed un portatile
entrambi con winxp pro. Sul pc fisso ho configurato la connessione desktop
remoto in modo che possa accedervi mediante il portatile, essendo questo pc
in una stanza isolata e quindi non presidiato.
La connessione avviene normalmente, ma il problema si pone quando debbo
sconnettermi in quanto dopo questa operazione nel pc fisso appare la
schermata tipica di disconnessione con nome utente e richiesta di password.
Non essendoci nessuno è impossibile digitare la password per cui il pc fisso
una volta scollegato il collegamento con il portatile resta bloccato.
Esiste una soluzione a questo problema? Ho provato anche a leggere un
manuale ma non ho trovato nessuna risposta in merito.
Come posso fare per scollegarmi e far si che il pc fisso continui a lavorare?

Un grazie per l’aiuto Davide.
Gerardo Fransecky [MVP]
2007-02-11 16:39:03 UTC
Permalink
Post by Davide
Buon giorno e buon lavoro a tutti. Ho 2 pc di cui uno fisso ed un portatile
entrambi con winxp pro. Sul pc fisso ho configurato la connessione desktop
remoto in modo che possa accedervi mediante il portatile, essendo questo pc
in una stanza isolata e quindi non presidiato.
La connessione avviene normalmente, ma il problema si pone quando debbo
sconnettermi in quanto dopo questa operazione nel pc fisso appare la
schermata tipica di disconnessione con nome utente e richiesta di password.
Non essendoci nessuno è impossibile digitare la password per cui il pc
fisso una volta scollegato il collegamento con il portatile resta
bloccato. Esiste una soluzione a questo problema? Ho provato anche a
leggere un manuale ma non ho trovato nessuna risposta in merito.
Come posso fare per scollegarmi e far si che il pc fisso continui a lavorare?
Bisognerebbe capire quale account utilizzi per collegarti in RDP al
computer. Poniamo che sul pc remoto sia loggato un utente Pippo; se
effettui l'accesso remoto con lo stesso utente Pippo ed invece di
disconnetterti ti limiti a chiudere il client Desktop Remoto gli
applicativi aperti continueranno a restare in esecuzione.
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Mario Z
2007-02-11 22:46:31 UTC
Permalink
Post by Davide
Buon giorno e buon lavoro a tutti. Ho 2 pc di cui uno fisso ed un
portatile entrambi con winxp pro. Sul pc fisso ho configurato la
connessione desktop remoto in modo che possa accedervi mediante il
portatile, essendo questo pc in una stanza isolata e quindi non
presidiato.
La connessione avviene normalmente, ma il problema si pone quando
debbo sconnettermi in quanto dopo questa operazione nel pc fisso
appare la schermata tipica di disconnessione con nome utente e
richiesta di password. Non essendoci nessuno è impossibile digitare
la password per cui il pc fisso una volta scollegato il collegamento
con il portatile resta bloccato.
Esiste una soluzione a questo problema? Ho provato anche a leggere un
manuale ma non ho trovato nessuna risposta in merito.
Come posso fare per scollegarmi e far si che il pc fisso continui a lavorare?
Un grazie per l'aiuto Davide.
Come a già detto Gerardo dovresti fare un logoff corretto (tramite il tasto
start>disconetti);
potresti lanciare msctsc /console per riaccedere con lo stesso utente;
potresti usare terminal services manager per disconnettere la connessione
RDP inattiva.

Mario Z
Mario Z
2007-02-11 22:56:32 UTC
Permalink
Mario Z wrote:
[CUT]
Post by Mario Z
potresti usare terminal services manager per disconnettere la
connessione RDP inattiva.
Mario Z
mi sono scordato di dirti che per avere il tool Terminal S. Manager devi
installare adminpak.exe scaricabile dal sito microsoft.

Mario Z
Davide
2007-02-12 20:20:01 UTC
Permalink
Post by Mario Z
[CUT]
Post by Mario Z
potresti usare terminal services manager per disconnettere la
connessione RDP inattiva.
Mario Z
mi sono scordato di dirti che per avere il tool Terminal S. Manager devi
installare adminpak.exe scaricabile dal sito microsoft.
Mario Z
Ciao a tutti, ho provato come mi avete detto ma non sono riuscito a
risolvere il problema.
Rcapitolo la situazione sperando di essere + chiaro possibile.
Ho 2 pc uno portatile che chiamo topolino ed uno fisso che chiamo pluto.
in pluto ho configurato la connessione in remoto abilitandogli utenti
topolino e pluto.
Con il portatile avvio la connessione in remoto (sia con utente topolino che
con utente pluto) ma non appena mi connetto al fisso, pluto, in questo appare
la schermata classica di nome utente e password, mentre nel portatile appare
la schermata di lavoro del fisso.
Quando ho finito di lavorare sia che mi scollego completamente (cliccando la
x in alto a dx) sia se mi disconnetto da start disconnetti connessione, sul
portatile ritorna la sua schermata mentre nel fisso resta la schermata di
nome utente e password e quindi resta bloccato in quanto non c'è nessuno che
digiti la password.
come devo fare per risolvere questo problema?
Un grazie mille Davide.
Gerardo Fransecky [MVP]
2007-02-12 20:36:34 UTC
Permalink
Post by Davide
Ho 2 pc uno portatile che chiamo topolino ed uno fisso che chiamo pluto.
in pluto ho configurato la connessione in remoto abilitandogli utenti
topolino e pluto.
Con il portatile avvio la connessione in remoto (sia con utente topolino
che con utente pluto) ma non appena mi connetto al fisso, pluto, in questo
appare la schermata classica di nome utente e password, mentre nel
portatile appare la schermata di lavoro del fisso.
Quando ho finito di lavorare sia che mi scollego completamente (cliccando
la x in alto a dx) sia se mi disconnetto da start disconnetti connessione,
sul portatile ritorna la sua schermata mentre nel fisso resta la schermata
di nome utente e password e quindi resta bloccato in quanto non c'è
nessuno che digiti la password.
come devo fare per risolvere questo problema?
Prima di collegarti in Desktop Remoto quale utente è loggato al fisso
Pluto?
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Davide
2007-02-12 20:49:02 UTC
Permalink
Post by Gerardo Fransecky [MVP]
Post by Davide
Ho 2 pc uno portatile che chiamo topolino ed uno fisso che chiamo pluto.
in pluto ho configurato la connessione in remoto abilitandogli utenti
topolino e pluto.
Con il portatile avvio la connessione in remoto (sia con utente topolino
che con utente pluto) ma non appena mi connetto al fisso, pluto, in questo
appare la schermata classica di nome utente e password, mentre nel
portatile appare la schermata di lavoro del fisso.
Quando ho finito di lavorare sia che mi scollego completamente (cliccando
la x in alto a dx) sia se mi disconnetto da start disconnetti connessione,
sul portatile ritorna la sua schermata mentre nel fisso resta la schermata
di nome utente e password e quindi resta bloccato in quanto non c'è
nessuno che digiti la password.
come devo fare per risolvere questo problema?
Prima di collegarti in Desktop Remoto quale utente è loggato al fisso
Pluto?
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Si sul portatile è logato topolino(ho provato anche con pluto), mentre nel
fisso è sempre logato pluto
Gerardo Fransecky [MVP]
2007-02-12 21:54:14 UTC
Permalink
Post by Davide
Si sul portatile è logato topolino(ho provato anche con pluto), mentre nel
fisso è sempre logato pluto
Ho provato nuovamente adesso con Pluto loggato sul PC-A. Effettuo la
connessione dal PC-B (l'utente di PC-B è ininfluente) autenticandomi
sempre come Pluto. L'utente Pluto-locale viene disconnesso, mentre
l'utente Pluto-remoto vede in esecuzione gli applicativi lasciati da
Pluto-locale. L'utente Pluto-remoto, dopo aver aperto altri
applicativi, chiude il client RDP. L'utente Pluto-locale accede di
nuovo e trova ancora in esecuzione i suoi applicativi più quelli aperti
da Pluto-remoto.
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Davide
2007-02-13 07:02:00 UTC
Permalink
Post by Gerardo Fransecky [MVP]
Post by Davide
Si sul portatile è logato topolino(ho provato anche con pluto), mentre nel
fisso è sempre logato pluto
Ho provato nuovamente adesso con Pluto loggato sul PC-A. Effettuo la
connessione dal PC-B (l'utente di PC-B è ininfluente) autenticandomi
sempre come Pluto. L'utente Pluto-locale viene disconnesso, mentre
l'utente Pluto-remoto vede in esecuzione gli applicativi lasciati da
Pluto-locale. L'utente Pluto-remoto, dopo aver aperto altri
applicativi, chiude il client RDP. L'utente Pluto-locale accede di
nuovo e trova ancora in esecuzione i suoi applicativi più quelli aperti
da Pluto-remoto.
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Ciao grazie per l'aiuto che mi stai dando.
Secondo quello che dici sembra che a te funzioni tutto perfettamente,
all'ora dove sto sbagliando?
Perchè quando con il portatile mi collega al fisso(pluto) sul portatile
appare la schermata del fisso mentre sul fisso appare la schermata di utente
e passw, che poi resta sempre inserita anche quando mi scolego con il
portatile?
Devo settare qualcosa di particolare nel portatile o nel fisso?
Dove posso trovare una guida che mi spieghi la connessione in remoto?
Ciao e grazie Davide.
Gerardo Fransecky [MVP]
2007-02-13 07:44:07 UTC
Permalink
Post by Davide
Secondo quello che dici sembra che a te funzioni tutto perfettamente,
all'ora dove sto sbagliando?
Perchè quando con il portatile mi collega al fisso(pluto) sul portatile
appare la schermata del fisso mentre sul fisso appare la schermata di
utente e passw, che poi resta sempre inserita anche quando mi scolego con
il portatile?
Funziona così anche a me, nel senso che la schermata di logon resta a
video quando mi scollego. Ma la sessione non è chiusa, quindi eventuali
applicativi aperti restano in esecuzione. Anche se non faccio il logon
la sessione resta disponibile fino al mio successivo accesso.
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Mario Z
2007-02-14 17:40:29 UTC
Permalink
Post by Gerardo Fransecky [MVP]
Post by Davide
Si sul portatile è logato topolino(ho provato anche con pluto),
mentre nel fisso è sempre logato pluto
Ho provato nuovamente adesso con Pluto loggato sul PC-A. Effettuo la
connessione dal PC-B (l'utente di PC-B è ininfluente) autenticandomi
sempre come Pluto. L'utente Pluto-locale viene disconnesso, mentre
l'utente Pluto-remoto vede in esecuzione gli applicativi lasciati da
Pluto-locale. L'utente Pluto-remoto, dopo aver aperto altri
applicativi, chiude il client RDP. L'utente Pluto-locale accede di
nuovo e trova ancora in esecuzione i suoi applicativi più quelli
aperti da Pluto-remoto.
se esegui la connessione con lo switch /console e ti connetti con lo stesso
nome utente che è loggato dall'altra parte la connessione rimane attiva e
puoi interagire nella sessione corrente, gli applicativi vengono lanciati in
quella sessione.
Se invece non usi /console anche se ti connetti con lo stesso user loggato
dall'altra parte gli applicativi vengono lancisti in un'altra sessione.

Mario Z
Gerardo Fransecky [MVP]
2007-02-14 19:56:45 UTC
Permalink
Post by Mario Z
se esegui la connessione con lo switch /console e ti connetti con lo stesso
nome utente che è loggato dall'altra parte la connessione rimane attiva e
puoi interagire nella sessione corrente, gli applicativi vengono lanciati
in quella sessione.
Se invece non usi /console anche se ti connetti con lo stesso user loggato
dall'altra parte gli applicativi vengono lancisti in un'altra sessione.
Il comportamento da te descritto si verifica con Terminal Services di
Windows 2000/2003 Server. In XP Professional, non essendoci una reale
multiutenza sulle connessioni RDP, è come se fossi sempre su
"/console".
--
Gerardo Fransecky
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/gerardo
Mario Z
2007-02-15 17:42:24 UTC
Permalink
Post by Gerardo Fransecky [MVP]
Post by Mario Z
se esegui la connessione con lo switch /console e ti connetti con lo
stesso nome utente che è loggato dall'altra parte la connessione
rimane attiva e puoi interagire nella sessione corrente, gli
applicativi vengono lanciati in quella sessione.
Se invece non usi /console anche se ti connetti con lo stesso user
loggato dall'altra parte gli applicativi vengono lancisti in
un'altra sessione.
Il comportamento da te descritto si verifica con Terminal Services di
Windows 2000/2003 Server. In XP Professional, non essendoci una reale
multiutenza sulle connessioni RDP, è come se fossi sempre su
"/console".
Ok, grazie per la delucidazione.

Mario Z

Mario Z
2007-02-14 17:50:25 UTC
Permalink
Post by Davide
[CUT]
Ciao a tutti, ho provato come mi avete detto ma non sono riuscito a
risolvere il problema.
Rcapitolo la situazione sperando di essere + chiaro possibile.
Ho 2 pc uno portatile che chiamo topolino ed uno fisso che chiamo pluto.
in pluto ho configurato la connessione in remoto abilitandogli utenti
topolino e pluto.
Con il portatile avvio la connessione in remoto (sia con utente
topolino che con utente pluto) ma non appena mi connetto al fisso,
pluto, in questo appare la schermata classica di nome utente e
password, mentre nel portatile appare la schermata di lavoro del
fisso.
Quando ho finito di lavorare sia che mi scollego completamente
(cliccando la x in alto a dx) sia se mi disconnetto da start
disconnetti connessione, sul portatile ritorna la sua schermata
mentre nel fisso resta la schermata di nome utente e password e
quindi resta bloccato in quanto non c'è nessuno che digiti la
password.
come devo fare per risolvere questo problema?
Un grazie mille Davide.
Non è un problema desktop remoto di windows funziona cosi.
Fammi capire, tu vorresti ad esempio connetterti in remoto sul pc inserire
nome utente e password ,quindi sboccare il pc, per permettere ad un
operatore che è dal'altra parte di poter lavorare, successivamente chiudere
la connessione senza disconnettere la sessione altrimenti quell'operatore
non può piu lavorare.
Se mai questo esempio si avvicina alle tue esigenze ti basta dargli la
password o usare vnc.
Altrimeti dicci le tue reali esigenze.
Per maggiori delucidazioni:
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/windowsserver2003/it/library/ServerHelp/fb1c0f4f-3997-4659-a173-c78ff08aec1b.mspx?mfr=true

Mario Z
Continua a leggere su narkive:
Loading...